Scrivere per:

Lo scacciadubbi
Una risposta ad ogni tuo dubbio
di grammatica e stile.
Uno strumento prezioso per
comunicare senza errori
Nelle parole straniere devo usare il plurale?

Come dobbiamo comportarci con le parole straniere? Possiamo usarle come parole invariabili, senza preoccuparci del plurale, oppure dobbiamo aggiungere una -s, come si fa, ad esempio, nella lingua inglese?

Quando una parola si diffonde così largamente da entrare a far parte della lingua comune, questa deve essere usata come una parola italiana, cioè senza la -s del plurale.
Parole come film, hobby, sport, computer, camion ecc. devono essere scritte senza la -s anche al plurale.

Anche le parole staniere di più recente introduzione nella lingua italiana (es. manager, top model, fan, ecc.) è preferibile utilizzarle come invariabili, cioè senza aggiungere la -s del plurale.

Una motivazione per tutte: tutti siamo capaci di formare il plurale di una parola inglese (nella maggior parte dei casi, basta aggiungere una -s alla voce singolare). Ma quanti di noi sanno come si forma il plurale, ad esempio, nella lingua russa? Come faremmo allora a formare il plurale di perestroika?
Meglio lasciare allora invariate le parole straniere, per non incappare in errori ridicoli agli occhi di chi padroneggia meglio di noi le lingue straniere che ci prestano i loro termini.


Torna all'indice degli argomenti


Sito creato da manuscritto.it © 2002 - Tutti i diritti riservati.