Piacere...
sono la Manu




Eccomi qua.

Questa sono io, la Manu,
appena nata con la mia mamma.

Sono venuta al mondo il 24 Marzo 1969 a Bologna. Erano le 2 del mattino e, così, già dalla nascita, ho rivelato subito il mio spirito "nottambulo".
A Bologna ci sono rimasta ben poco, perché, a soli 3 giorni di vita fuori dalla pancia, mi hanno portata a Rimini, dove ho trascorso i seguenti 20 anni della mia esistenza.


La mamma,
Maddalena

Papà,
Marcello
LE ORIGINI
Non mi ricordo molto di quando ero piccola, ma tutti mi dicono che mi piaceva tanto lo yogurt, che mi cascava sempre la testa da una parte perché era troppo grossa e che le mie prime parole sono state "Chi è?". Pare infatti che mi piacesse ascoltare la mamma che rispondeva al citofono e non vedessi l'ora di poterla imitare...mah...

PAPA'
Mio papà viene da Perugia, una città che, nonostante sia al 50% nel mio sangue, non conosco molto bene (ma sono ancora in tempo per rimediare). Mi ricordo però quanto era bello andare a trovare lo zio Sergio, il cugino di papà, ed i suoi genitori, lo zio Remo e la zia Gilda, anche perché, quando andavamo a trovarli, i miei genitori mi portavano sempre alla "Città della Domenica", un grande parco divertimenti di Perugia, che ora non c'è più.
La mamma di papà si chiamava Ida e pare che mi somigliasse molto...

Qui sono con lo zio Sergio,
una delle sue tante fidanzate,
lo zio Remo e la mamma

Qui sono con mio papà
(ops...mi si vedono le mutande!)

LA MAMMA E IL RESTO DELLA FAMIGLIA
La mia mamma, invece è di Rimini.
Qui ho i nonni, tanti zii e 5 cugini, due dei quali mi hanno reso "zia" orgogliosa di 4 splendidi nipotini: due maschietti, Tommaso e Nicolò, e due femminucce, Giulia e Livia (clicca qui per vedere i fantastici nipotini della Manu).


GLI SPORT
Da mio padre ho preso la passione per i cavalli, ed infatti ho cominciato ad andare a cavallo quando avevo solo 7 anni. Il nonno invece mi ha fatto mettere gli sci per la prima volta a 3 anni.

Manu a cavallo

Manu sugli sci
A parte l'equitazione e lo sci, sin da piccolissima sono stata negata per qualsiasi tipo di sport. Direi che più che una mancanza di capacità, sia piuttosto un totale disinteresse ed anche una sorta di repulsione per tutto ciò che comporti fatica e sudore.

L'ADOLESCENZA
Buona parte della mia vita da adolescente l'ho dedicata alla scuola, a pochi ma ben selezionati amici e al mio amatissimo Dado, 5 chili di cane ricoperto da un cespuglio di peli bianchi.
Con lui sul tavolo, ho studiato alle medie, al liceo e all'università. Forse mi ha portato fortuna, forse mi ha solo fatto tanta compagnia. Eccolo qua:



Dado

Ed eccomi qua con i miei carissimi amici del liceo, un gruppetto "vario" ma affiatato...un po' stile "Dawson's Creek" (vietato ridere per il paragone")



IL PRESENTE
Ora sono qua: abito a Bologna, lavoro come Web Content Editor (un parolone che altro non vuol dire se non "giornalista del web") ma mi sento ancora copywriter dentro (il primo mestiere non si scorda mai...). Vivo circondata da un gruppettone di amici, 3 computer in casa e uno in ufficio. Adoro da impazzire guardare la tv (ebbene sì, lo ammetto), bere litri di Coca Cola, mangiare "junk food" (più fa schifo ed è artificiale e più mi piace). La cosa che mi riesce meglio è dormire e fare giochini stupidi col computer. Ho ancora nel cuore New York, la città dove ho vissuto per 6 mesi, ma adoro Bologna e non la lascerei per niente al mondo.

Per riassumere, eccomi qua:

Manu bamboccia

Manu piccoletta

Manu cresce...

Manu cresciuta

...e per chi non ne avesse avuto abbastanza...